Registro italiano dei Pazienti con Infezione da HIV e resistenza agli inibitori della Trascrittasi inversa, dell'Integrasi, della proteasi virale


AREA RISERVATA


Cos' è l'infezione da HIV?

È un'infezione sostenuta da un retrovirus, HIV, che infetta e distrugge i linfociti Cd4+ determinando una riduzione delle difese immunitarie cellulo-mediate. La comparsa di una immunodeficienza HIV-correlata determina una aumentata suscettibilità a contrarre patologie opportunistiche, sia infettive che neoplastiche. Lo sviluppo di una patologia opportunistica maggiore pone diagnosi di AIDS.


Come si trasmette l'infezione da HIV?

L'infezione da HIV si trasmette tramite rapporti sessuali, scambio di siringhe usate, trasmissione verticale (da madre a figlio) o tramite le trasfusioni di sangue e/o emoderivati infetti. Sia la trasmissione tramite trasfusioni di sangue ed emoderivati che la trasmissione per via verticale costituiscono un evento raro nel nostro paese grazie all'efficace introduzione dello screening per HIV in questi contesti. Attualmente nel nostro paese lo scambio di siringhe infette e soprattutto la via di trasmissione sessuale rappresentano le due vie di trasmissione principali.


Che aspettativa di vita ha un paziente con infezione da HIV?

L'introduzione della terapia antiretrovirale ha drasticamente modificato l'aspettativa dei pazienti con infezione da HIV. Le persone con infezione da HIV che seguono in maniera scrupolosa il "patto terapeutico" definito con il proprio medico curante e assumono in modo regolare e costante una terapia antiretrovirale efficace hanno la medesima aspettativa di vita della popolazione generale.


In cosa consiste la terapia antiretrovirale?

La terapia antiretrovirale è una associazione terapeutica di 2-3 farmaci attivi sul virus HIV. Le persone con infezione da HIV assumono generalmente una o più compresse; la scelta del regime terapeutico è guidata da diversi fattori, legati alle caratteristiche del virus e del paziente.


La terapia antiretrovirale ha degli effetti collaterali?

La terapia antiretrovirale moderna si caratterizza, oltre che per l'efficacia elevata anche per la scarsa presenza di effetti collaterali. Molti degli effetti collaterali dei farmaci sono noti, molti sono prevenibili e reversibili, tuttavia mantenere una sorveglianza su questo aspetto è importante alla luce della durata cronica della terapia antiretrovirale.


Si può guarire dall'infezione da HIV?

I farmaci antiretrovirali permettono di controllare l'infezione, ovvero mantenere a livelli non rilevabili il virus HIV nel sangue e nei liquidi biologici. Il controllo completo della replicazione virale consente un recupero e un mantenimento nel tempo delle difese immunitarie, in particolare i linfociti CD4+, e di contrastare efficamente e stabilmente la comparsa di infezioni e/o tumori. L'utilizzo di una terapia antiretrovirale efficace non permette però di guarire, di curare completamente l'infezione da HIV perchè il virus persiste in modo latente nelle cellule e nei tessuti; la terapia antiretrovirale non può essere interrotta perchè si assiste ad una rapida ripresa della replicazione virale, a un riduzione dei linfociti Cd4+ e al rischio elevato di un peggioramento delle condizioni di salute.




    Coordinato da
         
info@registroprestigio.com


Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2018